GMED 6000

Velocizzate ancora di più il lavoro di diagnosi con il rilevatore di giri GMED 6000. Questo strumento permette il rilevamento del numero di giri dei motori benzina e diesel analizzando la forma d'onda generata dall'alternatore sulla batteria. Tutto questo avviene senza sensori piezoelettrici o pinze sui cavi candela. 

Basta collegarlo, selezionare il numero dei cilindri, attendere la sincronizzazione e rilevare il segnale che verrà trasmesso ad un annello d'impulsi al quale potremmo collegare la pinza di prelievo dei giri di un qualsiasi analizzatore gas.